child-guardian

CHILD GUARDIAN AWARD di Terre des Hommes

7 novembre, 2012

Il premio alle pubblicità amiche dei bambini

presenta la

CARTA DI MILANO

per una maggiore protezione e tutela dell’immagine dei bambini

In occasione della quinta edizione del CHILD GUARDIAN AWARD, Terre des Hommes presenta oggi a Palazzo Marino in anteprima la Carta di Milano, un documento realizzato da oltre 70 esperti del settore per migliorare la qualità della comunicazione pubblicitaria nel rispetto ai bambini e proteggerli da strumentalizzazioni e abusi. “L’immagine delle bambine e dei bambini sembra oggi prestarsi a un uso spesso strumentale che, se da un lato ne sminuisce la dignità, dall’altro finisce per rafforzare stereotipi discriminatori di genere o costruire stili di vita pericolosi”, dichiara Donatella Vergari, Segretario Generale di Terre des Hommes. “Per questo crediamo che il rispetto delle bambine e dei bambini richieda oggi nuovi strumenti e un nuovo impegno di responsabilità sociale da parte di tutti gli operatori coinvolti nel mondo della comunicazione. Con la Carta di Milano chiediamo a tutti di sottoscrivere e condividere questo impegno”. Sul sito www.cartadimilano.org è possibile da oggi aderire alla Carta di Milano e inviare il proprio commento.

La firma del Comune di Milano su questa Carta – ha detto Pierfrancesco Majorino, assessore alle Politiche sociali e Cultura della salute – rappresenta l’assunzione di una responsabilità e non solo una dichiarazione di buoni sentimenti. C’é un ritardo culturale da recuperare velocemente sul piano del rispetto dei diritti dei minori che richiede anche una maggiore decisione e fermezza da parte delle istituzioni e della società civile per colpire i comportamenti negativi e l’immagine di una società distorta come quella offerta da certa pubblicità. Ringrazio Terre des Hommes e spero che la giornata di oggi sia uno stimolo anche per le imprese perché si interroghino non solo su come comunicano, ma anche su come producono: purtroppo il lavoro minorile, l’impiego di materiali inquinanti dannosi per l’ambiente e la salute sono ancora diffusi. Le istituzioni in primo luogo devono ribaltare l’ordine delle priorità e ricercare una diversa etica sociale che rimetta prima di tutto al centro i bambini

Il Premio Child Guardian Award 2012

Proseguendo nel suo impegno nella protezione dell’infanzia, Terre des Hommes e la giuria del Child Guardian Award hanno selezionato tra le 34 partecipanti le campagne tv, stampa/affissioni e altri mezzi che hanno saputo offrire l’immagine più corretta dei bambini, coniugando il rispetto dei Diritti dell’infanzia con un linguaggio comunicativo efficace. Questi i Child Guardian Award 2012:

VINCITORE Categoria TV

Spot“I am the family favourite” di Nital (marchio Nikon Coolpix S30) – Agenzia Light Clear Thinking

Motivazione: Per aver rappresentato i bambini con naturalezza  e semplicità esaltandone la creatività e l’entusiasmo.

MENZIONE SPECIALE di Pubblicità Italia

Spot: “Basta Poco” di Ikea Italia Retail – Agenzia 1861 United

Motivazione: Un brand che nella sua comunicazione riesce a fotografare i cambiamenti della società e che in questo caso promuove una piccola rivoluzione per far uscire gli italiani dalla crisi. ‘Basta poco per cambiare’ parte dalla gente, dal dialogo, dalla scoperta di nuovi social network veri e non virtuali, e non si dimentica di fare appello alla più grande forza dei bambini: la fantasia.

VINCITORE Categoria STAMPA/AFFISSIONI

Campagna: “Il suo sorriso è il tuo sorriso” di A. Menarini IFR (marchio Novalac)- Agenzia M&CSAATCHI

Motivazione: Per aver saputo raccontare con affetto e ironia i momenti più naturali della vita dei bambini e dei loro genitori , inserendoli in un contesto familiare di amore e tenerezza”.

VINCITORI Categoria WEB/ALTRI MEZZI

Campagna web “www.Mammeattente.it di Unilever Italia Marketing Operations Agenzie Xister Cultural Com e Apload Marketing e Comunicazione

Motivazione: Perché il progetto è completo e articolato, non indulge nell’allarmismo ed è ricco di contenuti interattivi utili per i genitori e divertenti per i bambini, che possono giocare con la loro fantasia e mettere alla prova la loro attività.

PREMIO GIURIA DEI PICCOLI – alla memoria di Antonio Monzeglio

Spot tv “Super Mario 3D land” di Nintendo - Agenzia Alerte Orange

Motivazione: Perché nello spot si vede il papà che gioca con suo figlio e a noi piace divertirci insieme ai nostri genitori e fare squadra con loro.

La Giuria e il Comitato d’Onore del Child Guardian Award sono composti da rappresentanti del mondo dell’Università, delle Istituzioni, delle Imprese, della Comunicazione, della Cultura e da circa 250 bambini delle scuole lombarde, che attribuiscono lo speciale premio “Giuria dei Piccoli”.

Il Child Guardian Award è organizzato da Terre des Hommes, in collaborazione con la Fondazione Pubblicità Progresso e il sostegno del Comune di Milano – Assessorato alle Politiche Sociali. E’ patrocinato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento delle Pari Opportunità, e da ADCI (Art Directors Club Italiano). Al Child Guardian Award è stato concesso l’Alto Patronato Presidenza della Repubblica. Partner dell’iniziativa sono inoltre Ria Grant Thornton, società di organizzazione e revisione contabile, e TVN MediaGroup.

 

Il Premio assegnato ai vincitori consiste in opere appositamente realizzate da Chiara Rapaccini, una delle più note artiste contemporanee italiane, oltre al conferimento del titolo di “Azienda Child Guardian” che si distingue nella difesa dei diritti dei bambini.

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 57 MI
IBAN IT53Z0103001650000001030344
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This