(c) Andrea Frazzetta

Grande richiesta di Borse di Studio per Minori Stranieri

17 giugno, 2016

Si è conclusa con grande successo la prima fase del progetto Borse di Studio per Minori Stranieri Non Accompagnati nato dalla collaborazione tra Terre des Hommes e la Fondazione Marcegaglia.

Il programma, che prevede l’attribuzione di Borse di studio del valore compreso tra i 500 e i 1.500 Euro a minori stranieri non accompagnati presenti sul territorio italiano in strutture di seconda accoglienza e con profili particolarmente meritevoli, ha registrato un numero di richieste ben superiori alle aspettative e alle disponibilità del bando.
E ciò costringerà, purtroppo, a rifiutare il contributo ad alcuni ragazzi pur meritevoli.
Questi i numeri delle richieste pervenute a Terre des Hommes: oltre 30 domande di contributo provenienti da comunità di accoglienza di 10 diverse città, tra cui, solo per citarne alcune: Milano, Bologna, Modena, Palermo, Reggio Emilia, Siracusa, Enna e l’Aquila.

Interessanti i percorsi per i quali i ragazzi chiedono supporto, perché di alto livello: iscrizione all’università, corsi per assistente alla poltrona odontoiatrica, corsi di alta cucina per Chef. È il segno che in molti casi i minori che raggiungono il nostro paese rappresentano una vera e propria ricchezza per il nostro Paese che potrà contare su risorse sempre più preparate e competenti se saprà investire sulla loro crescita e sulla loro autonomia.

“Siamo molto soddisfatti della risposta che abbiamo ricevuto”, afferma Federica Giannotta, responsabile dei Progetti Italia di Terre des Hommes, “perché ci conferma la necessità di investire nell’autonomia di questi ragazzi, per permettere loro di accedere a opportunità che altrimenti sarebbero certamente precluse”.

“È vero che non potremo assecondare la richiesta di tutti, ma il risultato ottenuto grazie al sostegno della Fondazione Marcegaglia, dimostra che la collaborazione fra privato sociale, mondo delle imprese e istituzioni oggi può cambiare il modo in cui pensiamo all’accoglienza e all’integrazione e può produrre risultati importanti e sostenibili nel tempo”, aggiunge Paolo Ferrara, responsabile marketing e comunicazione di Terre des Hommes.

“Abbiamo deciso, insieme a Terre des Hommes, di uscire dalla logica puramente assistenziale ed emergenziale dell’accoglienza, cercando di costruire percorsi reali di integrazione per questi ragazzi che hanno alle spalle percorsi di vita drammatici, ma anche risorse importanti da mettere in gioco”, dichiara Chiara Alluisini, Segretario Generale della Fondazione Marcegaglia”.

La selezione delle candidature terminerà entro il mese di giugno per essere poi comunicati i nomi dei beneficiari entro la prima metà di luglio.

L’assegnazione delle Borse di Studio per minori stranieri non accompagnati rientra nel progetto Faro, che ha come obiettivo la protezione dei minori migranti giunti in Italia. Nelle provincie di Siracusa e Ragusa offriamo assistenza psicosociale e psicologica nei centri di prima accoglienza, mentre a Milano forniamo kit di primo aiuto ai migranti in arrivo. Le attività sono finanziate interamente con fondi privati. Tra i maggiori donatori troviamo la Federazione Internazionale Terre des Hommes, Fondation d’Harcourt, Fondazione Prosolidar, la Fondazione Zanetti e la catena d’abbigliamento C&A.

Il progetto Faro rientra nella Campagna “Destination Unknown” della Federazione Internazionale Terre des Hommes per la protezione dei bambini migranti (children on the move) nel mondo in fuga da guerre, povertà e violenze, che secondo i dati più recenti sono quasi 35 milioni (fonte UN).

Fondazione Marcegaglia Onlus è la fondazione di partecipazione costituita nel 2010 dalla famiglia di imprenditori Marcegaglia per il sostegno a progetti di solidarietà e interventi di cooperazione internazionale. In Italia supporta interventi volti a combattere l’emarginazione sociale e le nuove povertà, all’estero sostiene progetti di sviluppo a favore di aree remote e povere del pianeta focalizzandosi sull’imprenditoria femminile e lo sviluppo di sistemi sanitari locali. www.fondazionemarcegaglia.org

Terre des Hommes da oltre 50 anni è in prima linea per proteggere i bambini di tutto il mondo dalla violenza, dall’abuso e dallo sfruttamento e per assicurare a ogni bambino scuola, educazione informale, cure mediche e cibo.

Attualmente Terre des Hommes è presente in 68 paesi con oltre 870 progetti a favore dei bambini. La Fondazione Terre des Hommes Italia fa parte della Terre des Hommes International Federation, lavora in partnership con ECHO ed è accreditata presso l’Unione Europea, l’ONU, USAID e il Ministero degli Esteri italiano. Per informazioni: www.terredeshommes.it

Per maggiori informazioni sull’impegno di Terre des Hommes per i rifugiati clicca qui

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 57 MI
IBAN IT53Z0103001650000001030344
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This