Destination-Unknown-LogoHor-WEB-italian

Minori migranti: per loro nasce “Destination Unknown”

20 dicembre, 2012

Ginevra, 19 novembre 2012Ai Civil Society Days Global Forum on Migration and Development (Forum Globale della Società Civile su Migrazione e Sviluppo, 19-22 novembre 2012 Port-Louis, Mauritius) Terre des Hommes presenta la sua nuova campagna internazionale “Destination Unknown” (Destinazione sconosciuta).

Nel mondo migliaia di bambini e ragazzi sono in cammino: hanno perso la loro casa, scappano dalla miseria, dalla violenza, dalle catastrofi. Possono cadere nelle reti delle organizzazioni criminali, essere sfruttati o abusati. La loro destinazione è sconosciuta. Con l’omonima campagna Terre des Hommes chiede alla comunità internazionale di mobilitarsi per proteggere i minori migranti e assicurare loro i diritti fondamentali.

“Terre des Hommes è presente in oltre 40 paesi per trovare soluzioni efficaci per proteggere questi bambini, nella loro comunità di origine, durante il viaggio e a destinazione. Ma non basta. Perché le cose cambino davvero dobbiamo arrivare a una maggiore collaborazione con i governi e la società civile”, dichiara Ignacio Packer, Segretario Generale della Terre des Hommes International Federation.

Si stima siano 214 milioni i migranti che espatriano, mentre 740 milioni sono i profughi che si spostano all’interno del loro paese. I minori costituiscono una grossa fetta dei migranti che arrivano dai paesi in via di sviluppo, circa un terzo di loro hanno infatti un’età che va dai 12 ai 25 anni.

Quasi mai i loro bisogni e interessi non vengono tenuti in considerazione dalle istituzioni. L’opinione pubblica tende a percepirli come una minaccia. Per questo spesso subiscono persecuzioni, detenzioni o respingimenti senza alcuna protezione. Secondo la Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia, invece, i governi hanno l’obbligo di proteggere tutti i bambini, compresi quelli migranti. Ma spesso questo non succede.

Terre des Hommes è presente ai Giorni per la Società Civile del Forum Globale sulla Migrazione e Sviluppo (19-21 novembre 2012) e porgerà ai rappresentanti degli Stati presenti 10 Richieste formulate per la Campagna “Destination Unknown” durante lo spazio comune del Forum (21-22 novembre). Entro la fine dell’anno Terre des Hommes porterà il suo appello in 10 punti della campagna ad importanti eventi internazionali di advocacy a Bangkok, Port Louis, Manila, Budapest e Roma

Per l’appello in 10 punti (in inglese) clicca qui

Per altre informazioni sulla campagna Destination Unknown e il blog di Ignacio Packer al Global Forum: www.destination-unknown.org

Per altre informazioni sul Forum Globale sulla Migrazione e Sviluppo: http://www.gfmd.org

Contatti:

Terre Des Hommes International Federation: Ignacio Packer, Secretary General

+ 41 79 278 44 29

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 57 MI
IBAN IT53Z0103001650000001030344
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This