Terre des Hommes

Reading e presentazione del romanzo “Due volte ti amo anzi tre” di Anna Paola Lacatena

18 marzo, 2011

25 marzo 2011, ore 17.30
Salone degli Specchi, Comune di Taranto
(Piazza del Municipio 1)

Reading e presentazione del romanzo

“Due volte ti amo anzi tre” di Anna Paola Lacatena
edito da Giuseppe Laterza Editrice di Bari

Interverranno:

Anna Paola Lacatena (autrice)

Renata Laterza (Giuseppe Laterza Editore Bari)

Paolo Panaro (attore e regista)

Cecilia Giannoccaro (psicologa-psicoterapeuta, moderatrice della serata)

“Nel momento in cui mi chiedo perché dovrei prendermi cura di qualcuno Altro da me, in quello stesso istante smetto di essere un individuo capace di responsabilità e morale. Per questa ragione, per la serietà e l’impegno profuso nel tempo da Terre des Hommes per l’infanzia in difficoltà e per i bambini innocenti che vivono la realtà del carcere in Italia e all’estero, al consueto ho scelto Altro. I ricavati delle vendite del  romanzo da me scritto, “Due volte ti amo anzi tre”- Edizioni Giuseppe Laterza-Bari, saranno interamente devoluti alla Fondazione Terre des Hommes”. (Anna Paola Lacatena)

“Siamo davvero lieti di questa collaborazione con Anna Paola Lacatena, una scrittrice che nelle sue opere ha dimostrato grande sensibilità verso l’umanità in carcere”, dichiara Raffaele K. Salinari, presidente di Terre des Hommes e tarantino d’origine. “La nostra organizzazione da 50 anni è attiva a livello internazionale per tutelare i diritti dell’infanzia, anche quella che si trova in carcere. In tutto il mondo più di un milione di minori si trovano in carcere in attesa di giudizio o per scontare la pena per i reati commessi, anche se la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia sottolinea che essi devono essere ospitati in  strutture alternative al carcere e indirizzati a un reale reinserimento nella società appena terminata la pena”.

Per loro nel mondo Terre des Hommes costruisce e gestisce centri appositi per i minori in conflitto con la legge che ormai sono diventati il termine di riferimento per molte istituzioni governative. “Ad esempio, il Ministero della Giustizia mauritano, dopo aver visitato il nostro centro di Laye, in Burkina Faso, ci ha chiesto di realizzare una struttura analoga nella capitale Nouakchott in grado di ospitare e assistere un centinaio di minori”, prosegue Salinari.

In Italia Terre des Hommes è impegnata da anni in una strenua attività di advocacy per il  miglioramento del quadro normativo che regola la permanenza in carcere delle detenute madri. L’attuale legge, infatti, permette ancora che i bambini tra gli uno e i tre anni possano vivere con loro dietro le sbarre in mancanza di adeguate strutture di detenzione attenuata. “Al momento sono una sessantina i bimbi accolti in carcere con le loro mamme”, sottolinea Salinari: “Grazie anche alla mobilitazione di Terre des Hommes all’inizio di marzo è stata fermata l’approvazione definitiva di un disegno di legge che non garantiva in maniera definitiva che essi potessero uscire ed essere ospitati in strutture adeguate assieme alle loro mamme e soprattutto che non possano più entrare in prigione altri bimbi innocenti”. Il ricavato dalla vendita di  questo romanzo andrà a finanziare questo impegno.

Terre des Hommes da 50 anni è in prima linea per proteggere i bambini di tutto il mondo dalla violenza, dall’abuso e dallo sfruttamento e per assicurare a ogni bambino scuola, educazione informale, cure mediche e cibo. Attualmente è presente in 65 paesi con quasi 1.000 progetti a favore dei bambini. La Fondazione Terre des hommes Italia fa parte della Terre des Hommes International Federation, lavora in partnership con ECHO ed è accreditata presso l’Unione Europea, l’ONU e il Ministero degli Esteri italiano. Per informazioni: www.terredeshommes.it

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 57 MI
IBAN IT53Z0103001650000001030344
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This