gaza-bambini

Terre des Hommes chiede al Governo Italiano di far rispettare il diritto umanitario a Gaza


Prosegue la raccolta fondi per rifornire gli ospedali della Striscia

Terre des Hommes chiede con urgenza al Governo italiano di moltiplicare gli sforzi per far sì che il diritto umanitario sia rispettato nell’operazione “Protective Edge”. “Chiediamo che vengano immediatamente fermate le operazioni militari che colpiscono strutture sanitarie, scolastiche e residenze civili a Gaza e di mettere in grado medici e infermieri di prestare soccorso ai feriti”, dichiara Donatella Vergari, Segretario Generale di Terre des Hommes.

Il bilancio ad oggi è pesantissimo: oltre 500 morti (almeno 100 dei quali bambini), 3.600 feriti, più di 100.000 persone sfollate. Immensi i bisogni del sistema sanitario, che è stato bersaglio di numerosi attacchi. Solo ieri 2 ambulanze sono state colpite e distrutte, un operatore sanitario è morto a causa di una bomba lanciata nei dintorni di Shajaeya mentre stava assistendo dei feriti. Da quando sono partiti gli attacchi sono stati colpiti 5 ospedali, compresa una clinica sanitaria che forniva assistenza a disabili, nel cui crollo sono morte 2 donne disabili.

La Palestinian Medical Relief Society (PMRS), organizzazione sanitaria che opera a Gaza e partner locali di Terre des Hommes, ha lanciato un appello alla Croce Rossa Internazionale perché con il suo emblema protegga le strutture mediche e gli operatori sanitari di Gaza. Nei giorni scorsi Terre des Hommes, assieme alle altre ONG che operano a Gaza, ha organizzato una raccolta fondi per rifornire le cliniche di farmaci salvavita e materiali medicali indispensabili. “Dato l’incremento esponenziale dei feriti e il peggioramento delle condizioni degli ospedali abbiamo deciso di proseguire la raccolta fondi per le enormi necessità della popolazione che non ha la possibilità di fuggire dalla Striscia. Auspichiamo che, anche grazie all’intermediazione italiana si riesca ad arrivare rapidamente a un cessate il fuoco e al ritiro delle truppe israeliane dalla Striscia di Gaza”, conclude Vergari.

Alla iniziativa partecipano tutte le ONG Italiane presenti in Palestina. Tuttavia, per motivi logistici, viene utilizzato il conto di Terre des Hommes Italia come canale per la raccolta.

 

Via Banca: Monte dei Paschi di Siena Ag.57 Milano IBAN: IT53Z0103001650000001030344

Via Posta: c/c postale 321208

Causale: Medicine Gaza

 

DONA I MEDICINALI CON CARTA DI CREDITO













Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 57 MI
IBAN IT53Z0103001650000001030344
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This