Terre des Hommes

Uccisione minori israeliani, Terre des Hommes: grave violazione dei diritti umani. No a ritorsioni su civili palestinesi

1 luglio, 2014

Terre des Hommes esprime profondo cordoglio per la drammatica conclusione del rapimento di Eyal Yifrah (19 anni) Gilad Shaar (16) e Naftali Fraenkel (16), i cui corpi senza vita sono stati ritrovati ieri in Cisgiordania. “L’uccisione di questi ragazzi israeliani, che condanniamo come quella di tutti i minori che si trovano in zone di conflitto, è da considerarsi come una gravissima violazione del più fondamentale dei diritti umani, quello alla vita”, dichiara Raffaele K. Salinari, presidente della Federazione Internazionale Terre des Hommes.

 

“Chiediamo che vengano al più presto assicurati alla giustizia i responsabili di questo orribile atto e che venga evitata qualsiasi ritorsione nei confronti della popolazione civile palestinese nei Territori Occupati palestinesi. Al contrario, diventa ancora più urgente trovare un accordo tra le parti che ponga le basi per raggiungere al più presto la pace”.

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 57 MI
IBAN IT53Z0103001650000001030344
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This