Immagine1

Al di là della pena, una nuova vita

11 dicembre, 2014

«Quando un ragazzo sbaglia e commette un atto contrario alla legge, la punizione non può essere l’unica risposta della società» : così ha esordito l’ambasciatore dell’Unione Europea ad Haiti, durante la cerimonia di chiusura del progetto di Terre des Hommes a favore dei minori in conflitto con la legge. «Attraverso un adeguato sostegno psicosociale e la formazione professionale è possibile aiutare questi ragazzi a delineare un progetto di vita che crei le condizioni per il ritorno allo studio o all’inizio di un’attività professionale».

Negli ultimi due anni Terre des Hommes ha portato avanti con fondi dell’Unione Europea un intervento che ha coinvolto in tutto 128 minori accolti al CERMICOL (Centre de Réhabilitation pour le Mineurs en Conflit avec la Loi) e 22 ragazze detenute alla prigione di Pétionville, con l’obiettivo di favorire il loro reinserimento nella società,

Per arrivare a questo risultato i ragazzi sono stati seguiti da un’équipe di assistenti sociali e da uno psicologo che a loro volta avevano ricevuto una speciale formazione all’apertura del progetto e che potranno proseguire ad offrire agli altri ragazzi che in futuro avranno problemi con la legge.

«Questo progetto contribuisce a fare di Haiti una nazione dove la giustizia minorile è più rispettosa dei diritti dei bambini», spiega Francesco Ingarsia, delegato della Fondazione Terre des Hommes Italia. «Noi crediamo che la giustizia deve porre il reinserimento del giovane come obiettivo prioritario del suo intervento».

Concretamente, oltre all’aiuto psicologico e sociale, 60 ragazzi del CERMICOL e tutte e 22 le ragazze della prigione di Pétionville hanno beneficiato dei corsi di formazione professionali per diventare falegnami, sarti e ricamatrici.

L’équipe di operatori ha anche assicurato il monitoraggio e la sensibilizzazione delle istituzioni per accelerare il disbrigo delle pratiche di molti minori in attesa di giudizio. Inoltre, grazie alla collaborazione della RNDDH (Rete nazionale di difesa dei diritti umani), è stato possibile completare le cause di 10 minori in conflitto con la legge che sono stati liberati o condannati. 16 minori che hanno finito la pena sono usciti dal centro e sono stati assistiti nel loro rientro in famiglia, ricevendo un sostegno per rientrare a scuola o per creare un’attività economica.

«I buoni risultati del progetto sono la prova che questo approccio merita di essere proseguito e ampliato», ha concluso Ingarsia.

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 57 MI
IBAN IT53Z0103001650000001030344
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This