stefano

Due nuovi centri per i bambini vittime di violenza in namibia

26 febbraio, 2015

Il capo della delegazione dell’Unione Europea in Namibia, Raúl Fuentes Milani, insieme con il Delegato di Terre des Hommes Italia in Namibia, Stefano Antichi, ha inaugurato la scorsa settimana i centri dei due nostri partner locali FHS (Family of Hope Service) e HISA (Hope Initiative Southern Africa) nella baraccopoli di Katutura, a Windhoek, capitale della Namibia. La ristrutturazione dei due centri rientra nel progetto di Terre des Hommes per migliorare i servizi di protezione dei bambini più vulnerabili di questa baraccopoli e ridurre i rischi di abusi, violenze ed esclusione sociale, finanziato dall’Unione Europea.

Ideato per contribuire allo sviluppo della comunità di Katutura, il progetto include attività di vario genere, da quelle più inerenti all’istruzione come il doposcuola per bambini con difficoltà di apprendimento alle classi di alfabetizzazione per giovani adulti. Per i bambini più piccoli il progetto offre attività ricreative e sportive per favorire la loro creatività ed espressione corporea. Si è pensato anche alla salute dei bambini, creando degli orti biologici comunitari, scolastici e familiari per migliorare la loro dieta dal punto di vista nutrizionale, mettendo gratuitamente a loro disposizione tanta verdura e frutta che altrimenti avrebbe prezzi proibitivi. Alcuni medici monitorano costantemente la crescita dei bambini e distribuiscono complementi nutrizionali alle mamme, in caso di bisogno.

Visto il frequente ripetersi di violenze, anche familiari, contro i bambini, le due associazioni partner del progetto (HISA e FHS ) hanno attivato servizi di sostegno psicologico per i bambini, campagne di sensibilizzazione per genitori, tutori e insegnanti per prevenire le violenze contro i bambini, e una serie di incontri di formazione per insegnanti e leader comunitari sullo sviluppo del bambino e le conseguenze psicologiche degli abusi fisici e sessuali. Infine, data l’elevata incidenza di sieropositività tra i giovani, il progetto prevede anche delle campagne di sensibilizzazione sulla prevenzione dell’HIV/AIDS e sulla salute riproduttiva.

patricia e delegato eu
ribbon-cutting
stefano e milani
namibia donne salute
bimbi (1)
mamme e bambini
centro ristrutturato
orto con donna
bambini (1)
DSC_0731
DSC_0740
DSC_0651
DSC_0642
DSC_0630

La visita del ambasciatore dell’Unione Europea in Namibia è stata l’occasione anche per inaugurare il nuovo centro di FHS, realizzato sul nuovo terreno dato dalla municipalità di Windhoek che ospiterà la maggior parte di queste iniziative e gli orti organici al centro di HISA, diventati già un vero e proprio modello per l’intera nazione. In tutto il progetto beneficerà direttamente 2.850 bambini e adolescenti, molti dei quali vittime d’abusi e violenze o che soffrono di malnutrizione

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 57 MI
IBAN IT53Z0103001650000001030344
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This