SAD PECU Gita 1(1)

Perú: i bambini del progetto di sostegno a distanza di Huancarani visitano i siti archeologici più importanti del Cusco

2 dicembre, 2013

Undici bambini del progetto di sostegno “Insieme per la promozione dei diritti dell´infanzia di Huancarani” che Terre des Hommes realizza in collaborazione con il Centro Yanapanakusun del Cusco, hanno vinto un viaggio premio per conoscere i principali siti archeologici delle Ande del sud del Perú: la cittadina incaica di Ollantaytambo, l´anfiteatro agricolo sperimentale Inca di Moray e le saline di Maras, di epoca incaica ma tutt’ora utilizzate per l’estrazione del sale nelle Ande.

Tutti gli anni a novembre, poco prima che finisca l´anno scolastico, il progetto di sostegno premia i bambini che si sono particolarmente distinti per impegno, costanza e disponibilità, sia per quanto riguarda la frequenza e i risultati scolastici, sia per la partecipazione alle attività di stimolo pedagogico, didattico, culturale e sportivo organizzate dagli operatori del progetto.

Negli ultimi tre anni i bambini selezionati hano potuto visitare Macchu Picchu, considerato una delle sette meraviglie del mondo, lo scorso anno un gruppo ha visitato la città bianca di Arequipa e il porto di Mollendo, quest´anno appunto i siti archeologici di Ollantaytambo, Moray e Maras.

Oltre ad essere uno stimolo e un momento di socializzazione, queste gite permettono un approfondimento culturale importante non solo a favore dei bambini beneficiati, ma anche per le loro famiglie e i coetanei, grazie al confronto che si apre dopo il viaggio. Queste esperienze sono soprattutto un´opportunità unica offerta ai bambini delle comunità rurali di Huancarani che subiscono il paradosso di vivere in una regione che, da un lato è meta turistica universalmente conosciuta, ma nello stesso tempo mantiene al suo interno alcune delle aree con i più alti tassi di povertà e i più bassi Indici di Sviluppo Umano del Perú. Nelle comunitá rurali di Huancarani, infatti, non solo i bambini, ma i loro stessi genitori, non conoscono generalmente altra dimensione se non quella della propria comunità o al massimo del capoluogo.

 

Per tutti i bambini partecipanti alla gita l´esperienza vissuta è stata estremamente gratificante. Si poteva leggere nelle loro faccine allegre l´orgoglio di conoscere le incredibili opere d´arte e di archittettura che erano riusciti a realizzare i loro antenati Inca. Nelle saline di Maras, la superficie bianca di sale delle montagne ai ragazzini sembrava inizialmente neve. Solo staccandone dei pezzettini e provandone il sapore si sono convinti che quello fosse sale, per quanto incredibile potesse sembrare che distese di sale bianco apparissero dal nulla in mezzo alla cordigliera delle Ande.

 

Molto riconoscenti per questa iniziativa promossa dal progetto di sostegno sono stati anche i genitori. Julio Lipa ad esempio, padre di Mariela, una bambina della comunità rurale di Piscohuata che aveva partecipato alla gita, ha riferito in Quechua ai nostri operatori una frase per certi versi commovente: “Vi ringrazio di cuore, è stato un momento di reale felicità vedere com´era contenta mia figlia al ritorno dal viaggio perché ha potuto conoscere dei luoghi che io non ho mai potuto conoscere… mi ha raccontato delle tecniche di costruzione e degli incredibili sistemi agricoli  utilizzati dagli Inca… e mi è quasi sembrato di essere stato lí anch´io”.

Mauro Morbello, delegato di Terre des Hommes in Perù

 

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 57 MI
IBAN IT53Z0103001650000001030344
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This