mauro 4(1)

Sempre più partecipazione dei bambini con le nuove schede per il sostegno a distanza

18 maggio, 2015

Da quest’anno, Terre des Hommes ha deciso che non saranno più solo gli operatori dei progetti a raccogliere e trasmettere le informazioni di aggiornamento ai sostenitori in Italia, ma saranno gli stessi protagonisti a raccontarsi. Il nuovo sistema prevede che ciascun bambino in sostegno, assistito dal personale dei progetti, compili in maniera spontanea delle schede direttamente nella propria lingua, scrivendo o disegnando i propri sentimenti, interessi e avvenimenti che considera importanti. Durante le ultime settimane ho accompagnato le prime fasi di applicazione del nuovo sistema di comunicazione dei nostri progetti di Sostegno a Distanza in Perù. Devo dire che tutti gli interlocutori (operatori, genitori, maestri e soprattutto i bambini) hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa, il cui processo è attualmente in corso.

Come spesso mi è successo però, le emozioni sono apparse più forti nei luoghi in cui sono più stridenti le difficoltà legate a condizioni di vita difficili dei bambini. Sto pensando ai bambini della regione di Cusco, nelle aree di Huancarani e Accha. In queste zone alto andine, intorno ai 4000 metri, dove vivere è davvero duro, Terre des Hommes Italia in collaborazione con il Centro Yanapanakusun ha abilitato negli ultimi anni diverse “Case del sole”, spazi protetti dove i bambini Quechua, storicamente espropriati da quasi tutto e soprattutto del diritto a vivere un’infanzia dignitosa, ricevono adesso diversi servizi di assistenza all´istruzione, alla salute, alla sana ricreazione e stimoli che offrono loro nuove opportunità e possibilità di riscatto.

Come mi è successo altre volte, un viaggio motivato da ragioni di lavoro – in questo caso dall´esigenza di presentare la compilazione delle nuove schede – è stata un´occasione per confermare quanto questi bambini possono fare – e dare – nonostante le loro difficoltà, se stimolati ed accompagnati in maniera adeguata. Tutti hanno capito subito che in Italia hanno degli amici interessati a conoscerli meglio e chi meglio di loro stessi per presentarsi? Con estremo entusiasmo si sono messi chi a scrivere, chi a disegnare, chi a domandare aiuto, chi a cercare di fare tutto da solo come poteva, ma sempre al meglio delle loro possibilità. Tutti, senza esclusione, si sono impegnati al massimo: alcuni con maggior bisogno di assistenza, altri con minori risultati in termini di qualità del messaggio, ma cercando sempre di dare il meglio in maniera incondizionata.

Quando è finita la giornata, conclusa con giochi e girotondi, tornando a Cusco riguardavo le schede dei bambini e riflettevo sul fatto che il mondo sarebbe senz´altro più bello – e anche più giusto – se anche noi adulti mettessimo lo stesso impegno nell´assumere le nostre responsabilità come quello che hanno messo oggi questi bambini, con sforzo e serietà, credendo in quello che facevano. Pensavo anche che, nonostante a volte il mio lavoro sia duro (me lo ricordava il “soroche”, un profondo mal di testa che ti da l´altitudine e la stanchezza dopo una giornata sull´altopiano) in realtà sono fortunato. Fortunato perché nelle faccine di questi bambini e nello sforzo che ci avevano messo nel fare bene ciò che si erano impegnati a fare, ho riconosciuto quella soddisfazione che solo l´impegno, incondizionato e disinteressato, può darti. Per questo li ringrazio. Per avermi ricordato che, a prescindere da tutto, il mondo può essere bello. Se ci mettiamo insieme d´impegno a migliorarlo.

Mauro Morbello, delegato di Terre des Hommes in Perù

Bambini schede Huachipa 3(1)
PECU Bambini casa di cultura Huancarani(1)
11196317_836638079741849_6380798073547033562_n(1)
11035843_836637396408584_2316061317818747529_n(1)
Schede Huancarani giochi finali(1)
mauro 4(1)

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 57 MI
IBAN IT53Z0103001650000001030344
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This