Mi chiamo Isabel, ho 14 anni, e non sono più indifesa.

Dopo aver subito infinite sofferenze, sono riuscita a parlare con gli operatori
Terre des Hommes.
Oggi sono libera ma sono ancora troppe le bambine schiave che non trovano
una via d’uscita.
Aiutami a cambiare le loro vite.