Terre des Hommes

Incendio in Birmania distrugge il villaggio di San Kan Gyi

Un incendio ha distrutto il villaggio di San Kan Gyi in cui vive Aung bambina sostenuta da Terre des Hommes, a est della zona Yenanchaung. Anche la famiglia di Aung è rimasta colpita dal disastro e le fiamme hanno divorato tutto quello che avevano.

Un pentolino lasciato sul fuoco al centro di una capanna che funge da cucina è bastato ad incediarla e distruggere il villaggio che la ospitava.

Queste le parole del nostro responsabile paese in Birmania, Massimo Lanciotti:

“Ciao,
vi scrivo in seguito all’incendio che giovedì scorso ha colpito uno dei nostri villaggi dove abbiamo le Adozioni a Distanza, nella Dry Zone. Fortunatamente non ci sono state vittime ma un terzo delle case si sono completamente bruciate (sono quasi tutte capanne a due piani fatte di bambù e foglie di palma) e animali da cortile sono pure morti e vari attrezzi da lavoro distrutti.”

In Birmania siamo nella stagione secca, in attesa delle piogge che arriveranno a giugno, e in questi villaggi della zona arida le temperature superano i 40°, i venti soffiano forti e tutto è secco, data la totale mancanza di acqua nelle case, perchè la scarsissima acqua disponibile è quella contenuta nel bacino di raccolta.
Il fuoco si è perciò scatenato in modo rapidissimo, propagandosi nel villaggio. La gente dei paesi vicini e i vigili del fuoco sono accorsi al più presto e per le 14:15 il fuoco era spento.

Dalla velocità con cui il fuoco si e’ scatenato, ci si può fare un’idea della vulnerabilità dell’area. La vita della comunità è cambiata radicalmente in pochi minuti. Lo shock e la tristezza si riflettono nei loro volti dopo che la forza distruttrice del fuoco ha spazzato tutto il poco che avevano. centinaia di persone sono rimaste senza dimora e nel bisogno di trovare un riparo.

Ma al di là dei primi aiuti, ciò che veramente servirebbe è un programma di ricostruzione delle case e delle latrine.

Terre des hommes Italia sta elaborando un programma di aiuto di emergenza alle famiglie disastrate, in collaborazione con le autorità provinciali e regionali. Da una prima stima, i costi unitari per la ricostruzione di latrine e case sono i seguenti:

- bagni e latrine: 120 euro
- casa : con struttura in legno, pareti di bamboo e tetto di foglie di palma intrecciate: 400 euro.

Aiuta la famiglia di Aung e molti altri bambini che non hanno più una casa, a superare questo momento di crisi.





Scrivi il tuo commento

Commenti

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 57 MI
IBAN IT53Z0103001650000001030344
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative