C-Cusco-Mercato009

Stasera in tv Confessione Reporter sulle schiave domestiche

23 maggio, 2013

Stella Pende e Rossella Panuzzo parlano del progetto di Terre des Hommes e Yanapakusun per le bambine sfruttate nelle case a Cusco

“Pensavamo fosse finita, proibita, cancellata. Invece la schiavitù moderna è nella casa accanto” – afferma Stella Pende e prosegue – “Per noi i mostri sono sempre lontani, invece siamo noi. Perché in Belgio, in italia, in Francia piccole bambine e giovani ragazze lavorano 12 ore al giorno senza paga, dormono come cani sugli zerbini, mangiano avanzi. E’ la nuova prigionia umana, silenziosa, sconosciuta: quella di 400 mila schiave domestiche nel mondo.”

Nella regione di Cusco sono almeno 10.000 le ragazzine - alcune bambine di anche 5-6 anni – che sono costrette a lavorare nelle case di estranei anche 20 ore al giorno, senza poter frequentare la scuola. Spesso non ricevono alcun compenso per il loro lavoro né hanno diritto di giorni di riposo, vengono maltrattate e umiliate, a volte abusate sessualmente. Migrate dalle zone rurali delle Ande, molte volte perdono i contatti con la loro famiglia d’origine, ritrovandosi completamente isolate.

Per fermare questa terribile violazione dei diritti umani, Terre des Hommes sostiene un progetto di prevenzione della migrazione delle bambine e dei bambini dal distretto di Huancarani e l’hogar che accoglie le bambine ex schiave domestiche a Cusco, portati avanti dal suo partner locale, il Centro Yanapanakusun.

Ringraziamo Stefano Cavallotto di Settembre Film per le immagini tratte dal suo documentario “Hilos”.

Per donare a questo progetto, che fa parte della campagna Indifesa clicca qui

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 57 MI
IBAN IT53Z0103001650000001030344
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This