spice

“Wannabe”, da tormentone a clip per i diritti delle bambine

6 luglio, 2016

“Tell me what you want, what you really really want”
Sono passati vent’anni esatti da quando le Spice Girls hanno lanciato il fortunato tormentone “Wannabe”. Vero e proprio inno al girl power. Che oggi ritorna a impazzare su YouTube grazie a uno strepitoso remake realizzato per sensibilizzare sulla disuguaglianza di genere e sui diritti (spesso negati) alle bambine e alle ragazze di tutto il mondo.

Il video è stato realizzato da artiste e ballerine provenienti da India, Nigeria, Sudafrica, Regno Unito, Usa e Canada. Si apre in una strada di una città asiatica, per passare poi a una classe di ragazze musulmane con l’hijab in testa, nelle strade di una città africana e così via.
Ma che cosa vogliono le ragazze protagoniste di questa cover? Istruzione, innanzitutto, parità di genere, parità di retribuzione a parità di lavoro. La fine dei matrimoni precoci e della violenza contro le donne.

Il remake di “Wannabe” è stato promosso da “Project Everyone”, un gruppo sostenuto dal regista Richard Curtis, ha lo scopo di fare pressione sui leader mondiali per ottenere la concretizzazione dei nuovi Obiettivi Globali delle Nazioni Unite. L’ex Spice Girl Victoria Beckham ha apprezzato molto l’opera, condividendola sui social e definendola “meravigliosa”.

Come ogni campagna che si rispetti, c’è anche un risvolto “social”. A tutte le donne del mondo si chiede di scattarsi una foto con una richiesta all’Assemblea generale delle Nazioni Unite per migliorare la condizione delle donne. Ad accompagnare la richiesta sui social, l’hashtag #WhatIReallyReallyWant.

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 57 MI
IBAN IT53Z0103001650000001030344
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This