attività di informazione sul numero verde di denuncia violenza sui bambini in Mozambico

A Radio de Moçambique uno spot contro gli abusi sui bambini in tempo di Covid

30 aprile, 2020

Sono già tre anni che Terre des Hommes Italia in Mozambico supporta l’Associazione Linha Fala Criança (LFC, Linea Parla Bambino). Attraverso il suo numero verde (116) i cittadini, ma soprattutto i bambini, possono denunciare casi di abuso, abbandono, traffico e violazione dei diritti dei bambini in generale. Oltre all’importantissimo servizio offerto dalla LFC, i dati raccolti dai suoi operatori durante le chiamate sono di grande importanza, poiché descrivono le esperienze vissute nella vita quotidiana degli utenti e fungono da fonte d’informazione per la pianificazione di azioni per difendere e promuovere i diritti dei bambini, a livello locale e nazionale sia da parte del governo che della società civile.

Nel 2019 la LFC ha ricevuto attraverso il suo call centre 86.058 chiamate che si sono tradotte in 2.134 casi denunciati di abusi su 2.794 vittime tra gli 0-17 anni. Il 66% di queste chiamate è stata fatta direttamente da bambini tra i 9 e 17 anni. Sempre nell’ultimo anno, la tipologia dei casi più frequenti denunciati sono stati per il 34% problemi relazionati con la scuola (principalmente bullismo, molestie sessuali, abbandono scolastico e mancanza di materiale scolastico), il 13% legati all’emergenza umanitaria nel centro e nord legata ai cicloni Idai e Kenneth (soprattutto mancanza di alimentazione e abitazione), l’11% matrimoni prematuri, altrettanti per gravidanze precoci e il 9% per abusi e violenze sessuali.

Per promuovere il servizio della Linha Terre des Hommes organizza seminari nelle scuole sia primarie che secondarie mozambicane per informare e sensibilizzare sui diritti dei bambini e sull’esistenza di questo meccanismo di denuncia. Grazie a questo lavoro tra il 2018 e il 2019 c’è stato un aumento del 45% nella denuncia di casi.

A seguito della pandemia COVID-19 quest’anno abbiamo dovuto ripensare alle nostre attività, e dato che anche in Mozambico dalla fine di marzo le scuole sono chiuse, abbiamo deciso di produrre uno spot radiofonico che da aprile viene trasmesso 3 volte al giorno in portoghese e lingua locale Tsonga nella radio nazionale Radio de Moçambique.

Nonostante i recenti progressi socioeconomici in Mozambico, il 48% dei bambini vive ancora in assoluta povertà, il che li rende particolarmente vulnerabili. Tra quelli più a rischio ci sono gli orfani, il cui numero è stimato intorno ai 2 milioni. Altri 700.000 bambini rischiano di essere abbandonati perché i loro tutori sono anziani, a causa dell’HIV e/o il peggioramento delle circostanze socio-economiche. In questo contesto i bambini con disabilità e le bambine sono particolarmente vulnerabili a causa di atteggiamenti culturali profondamente radicati nei confronti dei ruoli di genere.

Il Mozambico ha uno dei più alti tassi di matrimonio precoce nel mondo, che colpisce quasi una ragazza su due ed ha il secondo tasso più alto nella regione dell’Africa orientale e meridionale. Circa il 48% delle donne in Mozambico di età compresa tra 20 e 24 anni è stata sposata prima dei 18 anni e il 14% anni prima dei 15 anni (IDS, 2011). Secondo l’Inquerito Demografico e de Saude dell’istituto nazionale di statistica, l’incidenza della violenza contro donne e bambini è percepita come elevata, con una ragazza o donna dai 15 ai 49 anni su tre che dichiara di essere stata vittima di violenza, principalmente sessuale, in un determinato momento della sua vita.

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 34 MI
IBAN IT37E0103001633000063232384
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This