Nader 4 (002)

Nader, un papà alla scoperta della didattica a distanza

29 luglio, 2020

La vita non è più la stessa da quando la moglie di Nader è morta qualche anno fa. Per lui dover affrontare questa nuova realtà è stata una sfida, la più difficile che abbia mai affrontato, per sua stessa ammissione: “È davvero difficile, lo confesso; soprattutto quando si deve crescere due bambini. Quando hai quell’età, hai bisogno di tua madre“, dice.

Assieme ai figli Abdalraheem e Abdulrahman, Nader in questo periodo sta usando il programma di didattica a distanza per i bambini dai 3 ai 6 anni “Imparo da casa” fornito dalla organizzazione Seenaryo al progetto Back to the Future implementato in Libano da Terre des Hommes insieme ad Avsi e WarChild Holland.

Nader, che non ha un lavoro fisso ma fa l’operaio edile su richiesta, ha abbandonato la scuola alle elementari per contribuire al bilancio familiare e non ha mai completato la sua istruzione.

Dopo la chiusura a causa del Covid di tutti i centri educativi del campo rifugiati palestinesi di Beddawi dove risiede e condivide la sua piccola casa con un amico, Nader ha dovuto smettere di lavorare per badare ai suoi bambini. Prima non si era occupato molto della loro istruzione, ma quando con il lockdown ha passato più tempo a casa, ha iniziato ad aiutarli nelle lezioni. Una cosa che non avrebbe mai pensato di fare, ma che gli è piaciuta immensamente.

Il programma “Imparo da casa” infatti è basato sul gioco, quindi seguire le lezioni risulta molto divertente. Nader si è presto reso conto che il programma lo stava effettivamente aiutando a migliorare la comunicazione con i suoi figli, dato che tutti e tre si divertivano e trascorrevano insieme il tempo di qualità di cui avevano bisogno. Così ha deciso di chiedere delle lezioni extra con i suoi ragazzi.”Ci siamo divertiti così tanto insieme, che ho pensato tra me e me, voglio di più!

Si è rivolto al coordinatore del centro per un sostegno ed è riuscito a pianificare due o tre lezioni in più a settimana. Ora dedica quasi tutta la sua giornata all’istruzione dei figli e incoraggia tutti i padri a seguire il suo esempio.

Sono stati mesi difficili, ma questa attività è estremamente gratificante. Ora so di essere in grado di prendermi cura dei miei figli e di dare loro il meglio e tutta l’istruzione di cui hanno bisogno“.

‘Back to the Future’ è nato per garantire il ritorno a scuola dei bambini siriani rifugiati in Libano e offrire opportunità educative ai bambini vulnerabili libanesi, grazie al finanziamento del fondo fiduciario Madad dell’Unione Europea.

#BackToTheFuture

#EducationForAll #EUTF4Syria #EU4Youth #EUMadad #EUMadadFund

#ILearnFromHome #SeenaryoPlaykit

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 34 MI
IBAN IT37E0103001633000063232384
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This