rifugiati in libano

Rifugiati al tempo del Covid-19

20 aprile, 2020

Chi è più vulnerabile di un rifugiato? Fuggiti dal proprio paese a causa della guerra I siriani stanno vivendo questi duri anni di asilo affrontando giornalmente difficoltà e problemi più o meno gravi. Ma non immaginavano certo che la sfida più grande la potesse porre un virus. In Libano la diffusione del Covid-19 ha spinto il governo a varare misure di limitazione dei movimenti e un coprifuoco notturno.

Noi di Terre des Hommes abbiamo deciso però di non abbandonare le famiglie di rifugiati siriani con cui lavoriamo e I tanti bambini libanesi che ormai ci conoscono e confidano in noi per la loro istruzione e protezione”, spiega Lara Rabah, responsabile comunicazione della nostra delegazione a Beirut. “A seguito della pandemia Covid-19, abbiamo modificato gli interventi già programmati con l’intento di dare un utile servizio a tutti I beneficiari dei progetti”. Tra questi ci sono anche I bambini coinvolti nel progetto “Back to the Future 2” implementato da AVSI, Terre des Hommes Italia e War Child Holland, finanziato dal fondo europeo Madad, per tutelare il diritto all’istruzione e proteggere I bambini a rischio sfruttamento e abusi.

“Abbiamo iniziato a metà marzo con delle campagne informative coinvolgendo moltissime famiglie in tutto il Paese dei cedri, dal Nord della Bekaa e il Monte Libano, al Sud”, racconta Lara. “Ci atteniamo alle direttive di Unicef e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nei messaggi che diffondiamo. Per raggiungere il maggior numero possibile di persone abbiamo appeso poster per I villaggi, abbiamo fatto un giro di chiamate alle famiglie meno raggiungibili per spiegare i comportamenti più corretti e sicuri e sui numeri da chiamare in caso di emergenza”.

“Su WhatsApp abbiamo condiviso video e depliant sulle misure di prevenzione, con istruzioni su come riportare un caso di Coronavirus e le pratiche migliori per la quarantena a casa delle famiglie con bambini. Abbiamo declinato queste informazioni sia per gli adulti che per i bambini, usando illustrazioni e testi adattati al destinatario. Laddove possibile, siamo passati a visitare le famiglie e lasciato del materiale informativo. In tanti ci hanno chiamato per parlarci delle loro difficoltà, anche psicologiche, che stanno attraversando. Noi cerchiamo di essere sempre vicini a loro, e loro apprezzano il fatto che non li abbiamo abbandonati”.

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 34 MI
IBAN IT37E0103001633000063232384
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This