aiuto diretto all'infanzia in difficoltà, senza discriminazioni di ordine politico, razziale o religioso
home > Le attività in Italia > Diritti infanzia 4.06.2020 giovedì / 21.23

In difesa dei diritti dell'infanzia

Terre des hommes Italia è impegnata nell'attività di advocacy e di sensibilizzazione sui Diritti dell'Infanzia, e si batte da anni per debellare le peggiori forme di sfruttamento dei minori nel lavoro, nello sfruttamento sessuale e il traffico di bambini.

Terre des hommes è attiva in particolare nelle seguenti azioni:

  • «Stop Child Trafficking», campagna di sensibilizzazione contro il traffico di minori, una delle più feroci violazioni dei diritti umani, che colpisce 1 milione di bambini nel mondo. Terre des hommes coordina a livello internazionale un gruppo di lavoro, composto da varie ONG, definito International Campaign against Child Trafficking (ICaCT).

  • Riconoscimento dei crimini contro l'infanzia come crimini contro l'umanità. La Federazione Internazionale Terre des hommes (IFTDH) ha lanciato nel 1998 un appello chiamato "Appello di Losanna", che stigmatizza i "crimini contro l'infanzia quali crimini contro l'umanità", in occasione della Conferenza di Roma istituente la Corte Penale Internazionale (CPI). L'Appello ha raccolto oltre 150.000 adesioni ed è stato integralmente fatto proprio dal Parlamento italiano nelle sessioni di preparazione della Conferenza di Roma.

  • Applicazione della Convenzione Internazionale sui Diritti dell'Infanzia. A dodici anni dalla sua entrata in vigore, infatti, risulta essere la Convenzione più ratificata (191 Stati, quasi tutti i membri delle Nazioni Unite tranne la Somalia e gli Stati Uniti) ma anche la meno applicata nel mondo. Quali che siano le condizioni socio-economiche e culturali, i bambini, per la loro strutturale dipendenza dagli adulti, faticano a vedere riconosciuti i loro diritti.

Approfondimenti:

Stop child trafficking! Perchè i bambini non sono una merce