Voci di confine

La migrazione è una storia da raccontare. Per davvero

21 giugno, 2018

Terre des Hommes ha collaborato con Amref Health Africa Onlus e il Comune di Milano, all’incontro “Voci di confine: la migrazione è una storia da raccontare. Per davvero” che si è tenuto oggi, giovedì 21 giugno presso la Sala Alessi di Palazzo Marino, a Milano.

«Le migrazioni sono tutti i giorni in prima pagina, quasi sempre come un problema di mero ordine pubblico, di sicurezza, e nei continui tentativi di criminalizzare le Ong – ha dichiarato Gugliemo Micucci, direttore di Amref. “Tutto ciò influisce sulle attitudini e i comportamenti dei singoli, aumentando le paure e i pregiudizi nell’opinione pubblica, di fronte alla complessità delle dinamiche legate alle disuguaglianze e alla crisi economica. Non a caso una delle ricerche oggi presentate a Milano ha purtroppo dimostrato che solo il 18% degli italiani intervistati considera l’immigrazione una possibilità positiva, una ricchezza“.

Il progetto Voci di confine, finanziato dall’Agenzia Italiana Cooperazione allo Sviluppo, vuole invertire questa tendenza, moltiplicando le voci e l’impatto delle esperienze dirette, delle “storie”, dei dati che possono rivelare il vero volto della migrazione e anche le opportunità che essa rappresenta. Servono cioè nuove narrazioni che rivelino come il tema della migrazione sia fortemente collegato alla possibilità di costruzione di comunità più forti, unite e resistenti alle crescenti minacce di divisione sociale, anche attraverso il contributo di persone di origine straniera allo sviluppo del Paese e dei territori di accoglienza.

Vorremmo fosse un ulteriore passo verso una narrazione meno tossica e più corretta, per affrontare in modo costruttivo ed efficace un tema che riguarda i diritti, le vite delle persone, di chi migra e di chi accoglie, dei cittadini tutti, a prescindere dal loro status giuridico“, ha proseguito Micucci.

«La Rassegna ‘Insieme senza Muri’, nell’ambito della quale si è svolto l’evento Voci di Confine nasce per favorire l’incontro e la socialità, attraverso momenti conviviali e momenti di riflessione”, ha affermato l’assessore alle Politiche Sociali Pierfrancesco Majorino. Questo incontro è stato una bella occasione per confrontarsi su una realtà che è diventata ormai quotidiana e per sconfiggere il pregiudizio che troppo spesso viene alimentato».

Al dibattito, promosso in occasione della Giornata del Rifugiato che si celebra il 20 giugno, hanno parteciperato tra gli altri Federica Giannotta, Responsabile Progetti Italia di Terre des Hommes, Luigi Manconi, direttore dell’Unar, Giusi Nicolini, già sindaca di Lampedusa e premio Unesco per la Pace, l’attore e storico testimonial Amref Giobbe Covatta, Abenet Berhanu, direttore Amref Health Africa Uganda, Tana Anglana, esperta migrazioni e sviluppo, Chiara Ferrari, Ipsos – Social and Opinion Research e il reporter Saverio Tommasi.

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 34 MI
IBAN IT37E0103001633000063232384
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This