StandUpForGirls! è l’evento di Terre des Hommes per un mondo a misura delle bambine, delle ragazze, contro ogni forma di violenza e discriminazione di genere.

L’11 ottobre si celebra l’International Day of the Girl Child, una Giornata Mondiale nata per ricordare come nel mondo le bambine e le ragazze siano più vulnerabili ad abusi, sfruttamento e discriminazioni.

Terre des Hommes, organizzazione non governativa che dal 1960 è attiva per la protezione dei bambini in tutto il mondo, ha presentato per la prima volta StandUpForGirls, un evento nato dalla collaborazione con Fondazione Feltrinelli, 5x15 Italia e il Comune di Milano nell’ambito della sua campagna indifesa.

Una sfida a colpi di “short talks” della durata massima di 10 minuti ciascuno, che ha coinvolto personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport, influencer e ragazzi comuni con l’obiettivo di cambiare il nostro modo di guardare alle questioni di genere attraverso testimonianze, ispirazioni e storie uniche.

Questo evento si affianca in Italia al progetto Network indifesa che coinvolge migliaia di studenti italiani e alla #OrangeRevolution, un’onda arancione sui social e sul territorio per abbattere gli stereotipi e diffondere la cultura del rispetto.

Guarda i video

Gianluca Foglia

“come spiego ai miei figli, da disegnatore, l’importanza del rispetto tra i generi?” Gianluca Foglia, in arte Fogliazza, ce lo ha raccontato con una favola durante la prima edizione di Stand Up for Girls! di Terre des Hommes. Un piccolo regalo di Natale da condividere con i vostri figli.

De Souza e Borbei

“Noi di Educapari andiamo nelle scuole e ascoltiamo tante storie, belle e brutte. Oggi ve ne raccontiamo due di violenza domestica”. Così i ragazzi del Bertarelli/Ferraris di Milano iniziano il loro racconto per Stand Up for Girls! di Terre des Hommes. Un messaggio di rispetto e non violenza che tutti dovremmo ascoltare.

Chiara Piccoli

“Sono una ragazza come tante, ma ho scoperto di avere tante cose da raccontare, una storia mia, diversa da tante altre, un storia d’amore e di rabbia”. Il racconto di Chiara, della rete di Educapari, per Stand Up for Girls! di Terre des Hommes, ci parla di razzismo, di condizionamenti e di scelte di libertà.

Nina Zilli

“Tre bambine nere in un mondo di maschi, bianchi!”. Tre storie di trasformazione e riscossa sociale, tre storie capace di ispirare gli artisti di ogni generazione narrate da Nina Zilli per Stand Up for Girls! di Terre des Hommes. Quelle tre bambine, Nina Simone, Billie Holiday e Etta James speriamo siano per tutte le bambine del mondo, fonte di coraggio e ispirazione.

Brando Pacitto

“Abbiamo ascoltato tanto, eppure non sappiamo abbastanza”. Brando Pacitto ci porta in viaggio per il Perù, alla scoperta dei progetti di Terre des Hommes contro la violenza e lo sfruttamento di genere in questo commovente racconto per Stand Up for Girls! di Terre des Hommes. Volete viaggiare con lui?

Sara Melotti

“Ci vuole molto coraggio per guardarsi allo specchio con un bel sorriso. Io sono cresciuta davanti a uno specchio”. Sara Melotti, fotografa e blogger, si mette a nudo in questo racconto crudo e appassionato per Stand Up for Girls! di Terre des Hommes che ci porta dalle passerelle di New York alla scoperta della bellezza autentica, contro ogni oggettualizzazione del corpo delle ragazze. Da vedere e ascoltare, per ricordarci che ognuno di noi vale!

Veronica Yoko Plebani

“Da quel momento mi sono sentita un esempio, un po’ una fonte di ispirazione, insomma una cosa importante, che gratifica ad un certo punto.”. Veronica Yoko Plebani atleta paralimpica ci parla di quanto è importante avere un esempio, e lei di certo lo è per tutti noi.

Share This