Webradio indifesa1

Le webradio del Network Indifesa di Terre des Hommes contro discriminazioni di genere e bullismi

13 febbraio, 2022

Negli ultimi 3 anni 14 webradio hanno coinvolto quasi 300 adolescenti e raggiunto altre 35.000 persone tramite attività di peer education.

A distanza di più di cento anni dalla sua invenzione la radio è ancora strumento ascoltato e apprezzato dai giovani, ne è la prova il successo del Network indifesa, promosso a partire dal 2018 da Terre des Hommes, anche grazie al supporto di BIC® e di BIC Corporate Foundation.

Il Network indifesa è la prima rete di web radio e giovani ambasciatori contro la violenza e le discriminazioni di genere e per il contrasto al bullismo e al cyberbullismo.

Soprattutto dopo due anni di pandemia i ragazzi esprimono sempre più chiaramente il senso di solitudine che provano. Dai recenti dati dell’Osservatorio indifesa l’88% dice di sentirsi solo e il 37,5% ha paura dell’isolamento sociale.

Ecco che in questo contesto lo strumento della radio può essere ed è a tutti gli effetti un potente collettore di energie dove ragazzi e ragazze trovano lo spazio per esprimere le proprie idee, i propri sogni e per dialogare tra pari e mettersi alla prova.

Dal 2018 Terre des Hommes e i suoi partner, tra cui l’associazione Kreattiva, hanno attivato direttamente quasi 300 ragazzi e ragazze nelle attività del Network indifesa invitandoli a partecipare attivamente alla redazione e alla realizzazione dei podcast delle 14 webradio giovanili coinvolte nel progetto. Sono stati prodotti più di 500 ore di broadcasting e 18 format diversi di podcast.

Sono circa 15.000 gli studenti che sono stati raggiunti da un toolkit predisposto e diffuso anche grazie alla collaborazione di circa 200 insegnanti. E sono circa 2500 i giovani coinvolti direttamente in attività di formazione e workshop. I ragazzi sono stati formati e ingaggiati come ambasciatori e tramite varie attività di peer education hanno a loro volta raggiunto altre 35.000 persone del proprio network personale diffondendo i temi di indifesa.

“I ragazzi e le ragazze della generazione Z, che ogni anno interpelliamo attraverso il nostro Osservatorio indifesa su bullismi e violenza di genere, ci dicono chiaramente che vogliono essere ascoltati e presi sul serio dagli adulti. E la radio si dimostra ancora oggi uno strumento efficace per dare loro voce.” Afferma Paolo Ferrara, Direttore Generale di Terre des Hommes “Siamo felici di avere BIC® al nostro fianco in questo percorso, che non solo offre ai più giovani la possibilità di mettersi in gioco e partecipare per esprimere le loro idee, ma permette a ragazzi e ragazze di sviluppare la consapevolezza nei propri mezzi e quelle soft skill che saranno sempre più necessarie per realizzarsi e diventare leader del cambiamento.”

Il Network indifesa nasce dall’esperienza della campagna indifesa di Terre des Hommes, la prima campagna contro la violenza e le discriminazioni di genere nei confronti delle bambine e delle ragazze. Con questa grande iniziativa di sensibilizzazione Terre des Hommes ha messo al centro del proprio intervento la promozione dei diritti delle bambine nel mondo a partire da interventi sul campo volti a dare risultati concreti per rompere il ciclo della povertà e offrire migliori opportunità di vita a migliaia di bambine e ragazze nel mondo.

Sostengono la campagna indifesa: Bata, Benefit Cosmetics, BIC®, BIC Foundation, C&A, Douglas, Esserbella, catena di profumerie del Gruppo Esselunga, Fondazione Milan, Fondazione Zanetti, MainAD, Sorgenia, RGI Group, Valvorobica.

Comments

comments

Terre des Hommes Italia ONLUS

Via M. M. Boiardo 6 - 20127 Milano
Codice fiscale: 97149300150
Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 34 MI
IBAN IT37E0103001633000063232384
Tel +39 02 28970418
Fax +39 02 26113971
info@tdhitaly.org
Latte creative

Pin It on Pinterest

Share This